Vai alla Home Page  OSSERVATORIO DI CULTURA DIGITALE The Next Media! .
 
 

 SOCIETA'


e-tuktuk
Di Joon Steenkamp

La conoscenza a tre ruote

Il tuk tuk è il tipico triciclo a motore - per molti versi simile alla vecchia Ape 50 prodotta dalla Piaggio - molto diffuso in qualità di taxi in tutto il sud-est asiatico.
Facendo, ad esempio, scalo a Bangkok si è immediatamente assaliti dalla moltitudine indisciplinata e rombante di questi coloratissimi ed estrosamente decorati mezzi di trasporto che si muovono rapidi zigzagando e facendosi strada a colpi di clacson nel più congestionato traffico cittadino che possa capitare di vedere nel modo.


L’immaginario del viaggiatore occidentale li ha così radicati nel loro chiassoso contesto urbano che risulta impossibile immaginarli al centro di un progetto per la diffusione radiofonica e di Internet nei villaggi più sperduti ed irraggiungibili dello Sri Lanka. Ed invece è proprio questo il progetto portato avanti da Kothmale FM Community Radio Station, emittente privata che da anni si prodiga nello sviluppo di iniziative volte a limitare il problema dell’isolamento delle comunità rurali.
Dal 1989 il broadcast radiofonico solidale ha avviato la propria azione sociale con trasmissioni radio che avevano essenzialmente lo scopo di assistere nello sviluppo di coltivazioni di the, che il nuovo insediamento rendeva molto più propizie, la popolazione sfollata - a seguito dei lavori di costruzione di un bacino idrico - dai territori nei quali erano soliti coltivare pepe, cardamomo e riso. Da allora il susseguirsi di iniziative di comunicazione territoriale, realizzate anche in collaborazione con le scuole locali, ha reso sempre più fattiva ed efficace la presenza di Kothmale.

Il sito del progetto e-tuktuk
www.eTUKTUK.net è il progetto più recente della società radiofonica che prevede passaggi con cadenza settimanale di un tuk tuk adibito a stazione broadcast e dotato di un evoluto impianto per la navigazione Internet senza fili nelle zone più disagiate del paese.
Il cuore operativo del taxi della comunicazione, oltre alla strumentazione radiofonica “da campo”, è un laptop alimentato a batteria e collegato a telefono, stampante, scanner e videocamera, che utilizza una tecnologia di connessione wireless CDMA.
Grazie alla nuova facoltà di connessione rapida e gratuita gli abitanti dei vari villaggi possono mantenere un contatto diretto e costante e condividere il bagaglio di informazioni globali che rappresenta l’essenziale portato innovativo del web.

torna <<