Vai alla Home Page  OSSERVATORIO DI CULTURA DIGITALE The Next Media! .
 
 

INFOTAINMENT

e-Studiare la privacy

La legge 657/96 ed il dlg 196 impongono a tutte le istituzioni, private o pubbliche, commerciali o sociali, di osservare specifiche norme nella gestione delle informazioni relative alle persone con cui si è o si viene in contatto.
Vi è una sorta di “grado zero della violenza” che il filosofo francese Jean Baudrillard identifica nella violenza «per eccellenza dell’informazione, dei media, delle immagini, dello spettacolare. Violenza legata alla trasparenza, alla visibilità totale, alla sparizione di ogni segreto, alla cancellazione di tutti gli interdetti». In questo tipo di violenza, con il quale quotidianamente ciascuno di noi si scontra, rientra a pieno titolo il non rispetto delle principali norme della privacy, codificate e protette dallo Stato italiano attraverso l’emanazione della legge n. 657 del 1976 e del decreto legislativo n. 196 del 2003, entrato in vigore a partire dal 1° Gennaio 2004.
Spesso le violazioni della privacy sono perpetrate senza una reale intenzione da quanti si trovano a fare uso non pienamente consapevole di “banche dati”; tuttavia la necessità di registrare informazioni personali di molte tra le persone con cui veniamo a contatto – si pensi ai fornitori ed ai clienti di una azienda, ma anche ai degenti di una struttura ospedaliera… – è strettamente commisurata alla regole del vivere civile.
In molti casi sarebbe sufficiente disporre delle necessarie informazioni per avviare pratiche che ne consentano il pieno rispetto: ecco perché plaudiamo ad iniziative come quella di 2F Communication (www.2fcommunication.net) che, con spirito di chiarezza e puntando dritto allo scopo, propone un corso e-Learning dedicato all’argomento, realizzato attraverso una piattaforma di nuova generazione che, nonostante la ricchezza dei contenuti informativi, garantisce il facile orientamento e la reperibilità immediata delle notizie rilevanti, assicurando al contempo le funzionalità di verifica del grado di apprendimento, il supporto via forum, i tempi di apprendimento e di fruizione personalizzati, il tutoraggio on line, la gestione di risorse interne ed esterne in funzione dei vari temi trattati.

 

 

Una schermata dal corso sulla privacy

torna <<