Vai alla Home Page  OSSERVATORIO DI CULTURA DIGITALE The Next Media! .
 
 

ARTE


Digiarte 2006
Di Joon Steenkamp
Nuova edizione della rassegna fiorentina dedicata all’arte digitale

Fervono i preparativi per realizzare Digiarte2006 (www.digiarte.it): la mostra di fotografia digitale ideata tre anni fa dall’artista digitale e fotografo Lorenzo Guasti – in arte “Logu”(www.logu.it)– che si tiene nel mese di maggio a Firenze e Sesto Fiorentino (Firenze) e che torna nuovamente grazie al successo delle passate edizioni e all’entusiasmo dello staff organizzativo.
Senza poter al momento “rivelare” tutte le novità, perché si devono definire gli ultimi accordi con alcuni artisti, il progetto è definito nelle sue linee essenziali.
Anche quest’anno artisti di chiara fama si confronteranno con giovani promesse a livello internazionale: le “ardite” rappresentazioni di uomini-animali Manimals, paesaggi e d’interni del cino-americano Daniel Lee (www.daniellee.com), ormai affermato nel campo della grafica digitale e non solo, sfileranno accanto ai personaggi dai tratti forti, carichi di pathos, a tratto violenti di Paolo Carta (www.matitainvista.altervista.org), giovane sardo che si è già distinto per la qualità delle sue opere; e accanto a loro come giovane promessa dell’ambiente fiorentino – Digiarte non viene mai meno a quella che è ormai la sua “missione caratteristica” di talents-scout sul territorio locale – è stato scelto il pratese Giacomo Doni, in arte “XTR____”…..(xtrunderscorex4.deviantart.com) poliedrico e prolifico fotografo disegnatore: tra le sue già numerose realizzazioni fotografiche, ne abbiamo scelte alcune di forte contenuto sociale, sottolineato dall’altissima finitezza grafica e dalle didascalie che l’artista accompagna sempre alle sue immagini. Anche quest’anno poi, sulla scia della precedente edizione, sarà presente una retrospettiva di photoblog dedicata questa volta all’Africa (nell’edizione 2005 era sulla Cina), continente immenso e bellissimo ma spesso “dimenticato”.
Il mese della durata della mostra sarà arricchito da due convegni-incontri con l’artista, il primo dedicato al tecno-artista Giacomo Verde (www.verdegiac.org), che nell’occasione si esibirà in una sua performance di riflessione metateatrale sui diversi linguaggi di televisione, teatro, arte messi a confronto; il secondo dei convegni invece sarà il momento di approfondimento e commento dell’evento Digiarte2006, WI-PHO caratterizzato dalla realizzazione di una foto particolare e unica, frutto della ricomposizione digitale degli scatti contemporanei di tanti fotografi ad uno stesso soggetto in movimento, progetto nato da una idea del fotografo Massimo Vitali e realizzato e coordinato da Lorenzo Guasti (insieme a tutto il team della redazione di Digiarte), con la collaborazione per la parte tecnica di rielaborazione cumulativa di tutti gli scatti dell’Università di Firenze.



Daniel Lee - Noga & Tania


La realizzazione dell’evento non sarà semplice, anche perché il soggetto prescelto sarà di forte suggestione emotiva, ma gli organizzatori per adesso non vogliono svelarci nient’altro…..staremo a vedere! Certamente non mancheremo di seguire gli sviluppi di questa interessatissima iniziativa unica nel territorio fiorentino che è Digiarte.


torna <<