My MEDIA

Osservatorio di Cultura Digitale
Subscribe

I primi passi di Creactivity 09

19 Novembre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

Ecco il link dello streaming video di Intoscana sulle prime fasi

Creativity+Idea

12 Novembre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

logo

L’evento si svolge all’interno del Museo Piaggio diPontedera, Pisa, Italia, museo d’impresarealizzato da una delle più importanti aziende italiane dedicate al trasporto personale, azienda ricca di una storia industriale vecchia oltre 130 anni e da sempre legata, attraverso i suoi prodotti, al design ed in particolare al design made in Italy.La concentrazione dell’evento in tre giorni molto densi, il ritmo serrato, la convivenza di molti aspetti progettuali rendono Crea©tivity un momento formativo e di confronto ricco e stimolante, recepito soprattutto (lo confermano iscrizioni e presenze) da studenti e giovani professionisti.

WORK IN PROGRESS

t-programma

MERCOLEDÌ 18 Museo Piaggio
Via Rinaldo Piaggio, 7

ore 18.30
> Inaugurazione delle mostre

GIOVEDì 19 Museo Piaggio
Via Rinaldo Piaggio, 7

ore 10.00
> Saluto delle autorità
> Presentazione dei Partner ’09

ore 11.00 
> Keynote 
Interventi di esperti e aziende: un briefing per WorkOut Interventi a cura di:

Ross Lovegrove Special guest

Marco Vichi
Nokia

Stefano Stravato
Fiat Automobiles S.p.A.

Adriana De Cesare 
Zoes – zona equosostenibile

ore 13,00
> Buffet

ore 14.30 
> WorkOut 
Start up laboratori di Crea©tivity

ore 15.00
> Tavole rotonde 
Case history e incontri tra design e sostenibilità
ore 15.00 Designed in Italy ore 17.00 M4 Moblity

Centrum Sete Sóis Sete Luas 
Via Rinaldo Piaggio, 94 (uscita stazione FS, lato Piaggio)

dalle ore 21.30 
> JazzOut
Tra brainstorming progettuale e improvvisazione jazz 1ª parte

> I.D.E.A.’09
Premiazione concorso

Partecipano: NABA Nuova Accademia di Belle Arti Milano Accademia di Belle Arti di Bologna Accademia di Belle Arti di Napoli LABA Libera Accademia di Belle Arti Firenze Corso di Laurea in Disegno Industriale Calenzano ISIA Roma ISIA Faenza ISIA Firenze College of Arts Chongqing University -China University of the Arts Bremen -Germany Burg Giebichenstein University of Art and Design Halle – Germany Utrecht School of the Arts,Faculty of Visual Art and Design – Netherlands

> JazzOut
Tra brainstorming progettuale e improvvisazione jazz 2ª parte

VENERDÌ 20 ore 9.30 – 18,00 Museo Piaggio
Via Rinaldo Piaggio, 7

ore 9,30
> WorkOut 
2° step laboratori di Crea©tivity

10.30
> Tavole rotonde 
Case history e incontri tra design e sostenibilità
10.30 Medicina e Comunicazione 15.00 Cartoon Animated Training 17.00 From Wine to Design

ore 13,00
> Buffet

ore 16.30
> WorkOut 
Chiusura e debriefing con tutor e aziende

ore 17.30
> WorkOut 
Premiazione laboratori

Centrum Sete Sóis Sete Luas 
Via Rinaldo Piaggio , 94 (uscita staz. FS, lato Piaggio)

dalle ore 22.00
> NOKIA Trends Lab 
Una serata di performance live volta a presentare alcuni artisti della Sae Live Class compilation 2009

OOMouse

12 Novembre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

La filosofia che ne sta alla base è completamente opposta a quella che ha portato alla creazione del Magic Mouse di Apple, ma ciò non significa che non ci siano estimatori di questa soluzione.

011335-OOmouse

L’OOMouse è dotato di ben 18 pulsanti programmabili (ognuno dei quali supporta il doppio click), una rotella,512 Kbyte di memoria flash e il supporto a 63 diverse configurazioni.

Inutile dirlo, è stato progettato per funzionare al meglio insieme a OpenOffice 3.1: non a caso integra già dei profili di base per usare le cinque applicazioni fondamentali della suite; ognuno di essi, naturalmente, può essere personalizzato a piacimento.

L’applicazione che gestisce la configurazione dell’OOMouse sarà rilasciata sotto Gpl 3 entro il primo trimestre del 2010 e avrà già i profili per 20 altre applicazioni e giochi. Inoltre incorpora un joystick analogico.

Il progettista del mouse, Theoodre Beale, spiega che “con questo mouse si può fare molto di più di quanto sembri a prima vista … è utilissimo anche nei giochi come World of Warcraft, perché anche senza considerare il joystick ci sono 16 comandi accessibili con un solo click, 40 con due e tutte le 72 icone nelle sei pagine entro due doppio-click o meno”.

OOMouse, che supporterà Windows, Linux e Mac, sarà in vendita a 74,99 dollari.

ACM Siggraph a Milano : Tendenze e Sviluppo del Digitale

30 Ottobre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

SIGGRAPH

06 Novembre 2009
PALAZZO GIURECONSULTI Via dei Mercati, 2 Milano

MGM Digital Communication, Meet the Media Guru e Camera di Commercio di Milano vi regalano in anteprima il meglio delle tecnologie digitali di domani.

CARTOLINA
Organizzato da ACM Siggraph Milano, l’evento sarà un momento di scambio e confronto con le eccelenze del panorama mondiale della computer graphic applicata al cinema, ai videogiochi, alla fotografia, alla multimedialità, all’architettura, all’urbanistica, alla scienza.

Si comincia alle 17:00 con un workshop che vedrà coinvolti importanti professionisti ed esperti del settore delle nuove tecnologie. Ospite internazionale Carlye Archibeque, Produttore Esecutivo del Siggraph Computer Animation Festival.

Alle 21:00 serata/evento con proiezione dei prodotti più spettacolari e innovativi presentati durante il Siggraph 2009 di New Orleans dello scorso agosto.

L’ingresso è libero, sino ad esaurimento posti.
Per iscrivervi mandate una mail all’indirizzo info@mgmdigital.com specificando nell’oggetto “Siggraph 2009” o confermando la partecipazione all’evento sulla pagina Facebook dedicata

VIEDRAM : Il festival di ricerca dedicato al futuro della comunicazione visiva e del suono digitale.

22 Ottobre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

ROMA, 22-23-24 OTTOBRE 2009
ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN_Via Alcamo 11
NUOVO CINEMA AQUILA_Via l’Aquila 68

viedram_news

IED di Roma e FEFÈ Project presentano VIEDRAM , una due giorni di intensi appuntamenti dedicati al video e sound design, ideale conclusione di “ CINEMA, Festival internazionale del Film di Roma ”.


Il festival dopo la presentazione stampa di giovedì 22 ottobre, avrà il suo focus nei giorni di venerdì 23 e sabato 24 ottobre presso la sede IED di via Alcamo, 11 e del Nuovo Cinema Aquila, via l’Aquila, 68.
Diversi convegni tra cui quello di venerdì mattina, I Territori Del Video Design, organizzato presso la sede IED di Roma di via Alcamo 11, con XL di Repubblica in qualità di Content Partner e i direttori artistici di MTV, VideoMinuto, Beyond Media, Boolab.tv.
Al pomeriggio di venerdì presso il Nuovo Cinema Aquila andranno in scena in due sale contemporaneamente FOCUS su artisti, agenzie e realtà del mondo del video e del sound design. Tra le presenze più interessanti, il Rebrand di MTV International,  il “best of” del festival di architettura e ricerca digitale Beyond Media, la produzione video dell’emergente, lo studio Boolab con Lucas Elliott e Nico Casavecchia, l’artista turco Candas Sisman, la presentazione di Radio FEFÈ, la web radio realizzata anche col contributo degli studenti del corso triennale di Sound Design dello IED di Roma. Dalle 21, la proiezione dell’Osservatorio internazionale i migliori prodotti audiovideo selezionati in Italia ma soprattutto nel mondo e suddiviso in sei sezioni: Commercial, Short Films, Sound Design, Tv, Titles, Videoclip.

Immagine
La mattina di sabato 24, IED Roma propone un Workshop di Video-Installazioni Visive e Sonore a cura del Dipartimento di Sound Design di IED Roma mentre a pomeriggio la casa editrice di Next Exit presenta lo Young Blood e a seguire la replica dell’Osservatorio Internazionale.

Immag45246ine
La serata continuerà al Brancaleone di Via Levanna, 13 dove, a partire dalle h.23.00, sarà possibile rivedere l’Osservatorio. DJ SET a cura del PANORAMA BAR di BERLINO, VJ SET a cura di FEFÈ Project realizzato coi materiali video di VIEDRAM’09.
L’evento è patrocinato da Regione Lazio, Provincia di Roma, Comune di Roma.

info:

www.viedram.net

FESTIVAL DELLA CREATIVITA’ : chiusura manifestazione

19 Ottobre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

FESTIVAL DELLA CREATIVITA’

Il Festival chiude lanciando un link con Expo 2010 di Shangai

“lI Festival della Creatività si conferma uno degli eventi culturali più importanti nel panorama nazionale”. E’ il bilancio di Claudio Martini, Presidente della Regione Toscana, nella conferenza stampa di chiusura della manifestazione che dal 15 al 18 ottobre ha affollato la Fortezza da Basso di Firenze.

900_festival_2009_1

Il tema scelto quest’anno, “Città future, il futuro delle città”, si è rivelato azzeccato e  di grande attualità, capace di mobilitare e attrarre visitatori per tutta la durata del Festival. Tante le città protagoniste di questa manifestazione, in un’ottica glocale: New York, Dubai, Istanbul, Pechino, Il Cairo e San Paolo al fianco di Livorno, Carrara, Pisa e Firenze.

“La formula del Festival riscuote successo perché è un evento popolare e aperto a tutti, senza limiti di età. Abbiamo puntato sulla qualità dei dibattiti sulla contemporaneità che ha reso possibile trattare questo tema con tanti approcci diversi”, ha detto Martini.

Gli eventi più apprezzati sono stati i dibattiti e i Bar Camp sul futuro della città, sui piani urbanistici e sui progetti infrastrutturali che interesseranno la Toscana: segno della voglia di partecipazione civile e di condivisione da parte dei cittadini. Così i visitatori sono stati più che semplici spettatori, ma veri e propri protagonisti del Festival.

_BLU0448.nodo

Affollatissima anche l’area Kids for City ed eventi di forte richiamo culturale come la proiezione di “Luci della Città” di Charlie Chaplin, con la colonna sonora eseguita dal vivo dall’Orchestra Regionale Toscana diretta dal maestro Timothy Brock.

_MG_0222.nodo

Dal palco del Cavaniglia Claudio Martini ha rilanciato l’ “Appello per la nostra Costituzione”, che ha già raccolto oltre 4000 adesioni da tutto il mondo attraverso il web: “La difesa della Costituzione è un tema che chiama in causa l’equilibrio fra i poteri istituzionali. La Costituzione del 1948 rimane uno degli atti di creatività più importanti della storia italiana” ha concluso Martini.

social-network8

Paolo Chiappini, Direttore della Fondazione Sistema Toscana, ha posto l’accento sul variegato pubblico che in questi giorni ha popolato la Fortezza: da 0 a 86 anni. “La memoria storica di questa edizione va dal 1923 al 2009. Francesca, di 10 mesi, è stata la nostra visitatrice più giovane accolta al Baby Care. Yona Friedman, 86 anni, è l’ospite che, grazie alla sua esperienza, ha reso affascinante la riflessione sul futuro della città”.

“Per noi fare rete è più importante di fare massa. Il network ha reso il Festival partecipativo e coinvolgente. Lo testimoniano gli oltre 6200 post-it attaccati alle pareti degli stand, in cui i visitatori hanno lasciato al sindaco un pensiero sul futuro di Firenze o commenti spontanei sulla manifestazione. Anche il Social Media Point e i Bar Camp sono stati momenti di confronto e interazione molto apprezzati dal pubblico”.

Il Festival ha avuto due dimensioni: quella “reale” degli eventi alla Fortezza e quella “virtuale” del web, con gli oltre 320mila accessi alle dirette web e i circa 3 milioni di contatti al sito ufficiale del Festival. “Con internet e le riprese live di intoscana.it il Festival è arrivato direttamente nelle case”.

E’ stato un Festival 2.0: ogni evento è stato documentato in tempo reale sulle pagine dedicate di Twitter, Facebook, Linkedin, You Tube, My Space, Flickr, Friendfeed.

Paesaggio, onda, viral, riuso, conversazione sono le cinque parole chiave del Festival, emerse dall’interazione fra i partecipanti durante i Tag & Wine quotidiani curati da Carlo Infante, Mirko Lalli e Giuseppe Burschtein.

_O6I6580_0.nodo

Daniele Lauria, Direttore Artistico del Festival della Creatività, ha commentato: “Siamo rimasti piacevolmente colpiti da come gli ospiti e i protagonisti del Festival hanno interpretato il tema di quest’anno mettendo in mostra progetti straordinari come quello della città riciclante. E’ percepibile anche in questa ultima giornata un’energia contagiosa e la volontà condivisa di proseguire nel lavoro di rete e progettare le città del futuro. Da uno degli incontri di ieri potrebbe essere già nato il titolo dell’edizione 2010, grazie a un ponte con l’Expò di Shanghai: better life ovvero come la creatività può migliorare la vita di tutti noi”.

DeGustiBooks chiude in grande stile

dolci.nodo

Curiosi e appassionati di buona cucina e buone letture ancora una volta hanno affollato gli stand di deGustiBooks. Tanti protagonisti hanno regalato al pubblico della rassegna fiorentina un tuffo tra i piaceri del palato e della mente. Direttamente dalla multietnica Londra, il foodtrotter di cui sentiremo parlare molto in futuro, Simon Majumdar. Grande il successo del concorso “Il mio panino d’autore… metropolitano” by Negroni, dei laboratori sul caffè, delle degustazioni di vino e delle creative installazioni di Infinite Trame, il Gusto del riciclo, Food House e degli originali Orti Urbani.

TimTribu Skate Cup

Stampa

La manifestazione di skater nel piazzale della Fortezza, organizzata da Vans, è stata vinta da Bruno Aballay seguito da Tomas Vintr e Mauro Caruso.

Il Premio per il Best Trick – la più bella evoluzione sulla tavola – è andato a Fabrizio Venosa.

Tau prodotta da Prandina

16 Ottobre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

TAU_T3_01G

TAU

Prodotto da PRANDINA, Design Alberto Pasetti e Stefano Olivieri, 2009

Essenziale per forme e natura,TAU è una nuova lampada da tavolo che utilizza sorgenti led

per fornire luce risparmiando energia.

Una geometria pura e rigorosa e l’unione di due soli elementi in metallo curvato uniti con proporzione e precisione a formare base e testa illuminante e contenere tutti i componenti dell’equipaggiamento LED.

Tau è un oggetto di grande unitarietà e di forte impatto visivo che si presta ad abitare sia lo spazio tradizionale del lavoro sia quello home-work.

La luce diffusa verso il piano di lavoro è di tono caldo e la sua accensione avviene mediante l’interruttore a tocco sulla base.

Caratteristiche tecniche

Lampada da tavolo a luce diffusa verso il basso.

Struttura in metallo, verniciata bianco con finitura soft touch.

Cover diffusore in policarbonato satinato.

Equipaggiamento LED 4×3,6W con alimentatore incorporato.

Interruttore a tocco integrato nella base.

Altezza 31,4cm larghezza 48cm (larghezza base 36cm), profondità 18 cm

PRANDINA

Via Rambolina, 29

36061 Bassano de Grappa VI

tel 0424 566338

www.prandina.it

CITTA’ FUTURE CITY al Festival della Creatività

16 Ottobre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

festival-creativita-093

Le città del futuro, il futuro della città

Firenze, Fortezza da Basso 15/18 ottobre

Nel 2050 oltre l’80% della popolazione mondiale vivrà in “contesti urbanizzati” ovvero città policentriche, conurbazioni, megalopoli. Qui si svilupperanno maggiormente i progetti di crescita, la creatività per uno sviluppo sostenibile. E’ da questo assunto che prende vita l’edizione 2009 del Festival della Creatività, dedicato quest’anno alle trasformazioni urbane, di stili di vita, consumi e comportamenti che caratterizzeranno la città del futuro.

Al centro del progetto c’è il laboratorio SUPERNOVA (pad. Spadolini p.t.), un cantiere dedicato alle più innovative forme di creatività applicata, ai fenomeni che dall’idea generano nuovi prodotti e nuove economie. Un crossover dinamico in cui convivono collettivi di artisti, centri di ricerca, incubatori di creatività, università, imprese.

TINNOVA partecipa al Laboratorio SUPERNOVA con un programma articolato che vede il coinvolgimento di centri di ricerca, di imprese e di scuole, aprendo una finestra sulle attività che l’azienda speciale sviluppa nel corso dell’anno.
4 giorni per discutere, parlare di temi che possono segnare il cambiamento e generare innovazione.

Vieni a trovarci al Festival, porta la tua opinione e il tuo contributo per lo sviluppo di nuova progettualità!

Ci trovi nell’area SUPERNOVA – Pad. Spadolini, stand TINNOVA.

PROGRAMMA

GIOVEDI 15 OTTOBRE

15.00-20.00 – Uomo – città-habitat: memoria ed innovazione per progettare il futuro, Lab di progettazione dal concept al prodotto, a cura di ISIA Firenze

15.00-17.00 – Creatività e innovazione per lo sviluppo delle imprese, C. Odoardi – Università di Firenze, A. Battistelli – Università di Verona

17.30-18.00 – Business Poker– Giocando si impara… metti alla prova le tue conoscenza in tema di marketing, strategia, amministrazione, supply chian management, web2.0. Puoi giocare in ogni momento durante i 4 giorni del Festival.

19.00-20.00 – Nuovi Materiali per prodotti e processi ecosostenibili, demo a cura del MaTech Point Toscana – TINNOVA

20.00-21.00 – Domotica: oggi la casa del futuro. Una grande opportunità di mercato, seminario a cura del Lab di Domotica, CNA Firenze, IIS Leonardo da Vinci e TINNOVA

VENERDI 16 OTTOBRE

10.00-19.00 – Uomo / Città / Habitat: memoria ed innovazione per progettare la città del futuro – Lab di progettazione dal concept al prodotto, a cura di ISIA Firenze

11.00-13.00 – L’officina dell’innovazione: migliorare l’accesso delle PMI ai bandi regionali, ne discutono Regione Toscana, Imprese, Centri di Servizio e Trasferimento Tecnologico a cura di TINNOVA

12.30-14.00 – Impresa in Azione. I risultati del progetto Alternanza Scuola-Lavoro di Livorno, presentazione a cura del Centro Studi e Ricerche, Livorno

14.00-15.30 – Riunione di predisposizione della proposta progettuale INDOORS, partner toscani rete Enterprise Europe Network

16.00-19.00 – Aperitivi con la Ricerca: Energie alternative per l’edilizia sostenibile, dialogo aperto fra impresa e ricerca

20.00-21.00 – Domotica: oggi la casa del futuro. Il ruolo attivo del laboratorio di domotica, a cura del Lab di Domotica, Tinnova e IIS Leonardo da Vinci

SABATO 17 OTTOBRE

10.00-19.00 – Uomo / Città / Habitat: memoria ed innovazione per progettare la città del
futuro
, Lab di progettazione dal concept al prodotto, a cura di ISIA Firenze

10.30-12.00 – Design per la competitività nel settore della nautica, V. Legnante, M. Ruffilli, M. Paoletti, G. Bianchi, A. Vismara, S. Micheli

12.30-14.00 – Servizi qualificati per la nautica da diporto, a cura di Navigo e Tinnova

15.00-16.00 – Privacy, infosmog ed integrità personale, a cura progetto Winston Smith. Interviene: M. Calamari

16.30-17.30 – Pillole di formazione: Creatività e Problem Solving, A. Fischetti – Change Spa

17.30-18.30 – Pillole di formazione: Strategia di vendita, C. Sansavini – Change Spa

DOMENICA 18 OTTOBRE

10.30-12.30 – Difendersi in rete: istruzioni per l’uso, a cura del progetto Winston Smith

15.00-17.00 – Nutrigenomica: prospettive di sviluppi progettuali, a cura del gruppo Nutrigen.Kic

17.00-19.00 – Uomo / Città / Habitat: memoria ed innovazione per progettare la città del futuro, Presentazione dei lavori, a cura di ISIA Firenze

WideTag Inc. al Festival della Creatività

16 Ottobre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

Immagine

Venerdi 16 ottobre ore 10-00

Internet degli oggetti e hardware sociali

Workshop Spadolini PT Sala convegni Piccola Festival della creatività, Fortezza da Basso (FI)

Appuntamento con WideTag Inc., pionieristica azienda italo-californiana dedita alla Internet of Things: una sessione aperta sulle interfacce fisiche di nuova concezione collegate all’utilizzo dei social network; come nascono, come si progettano, come cambiano i rapporti tra le persone. Al centro del workshop i “social hardware” co-sviluppati con Nuzoo Srl. Al lavoro con voi, tra video e prototipi con cui sperimentare, ci saranno i video di Dario Violi (IxD Designer in MaisonThe e ToyMaker), le storie di Leandro Agrò (CEO, WideTag), l’elettronica di Stefano Avenia (CEO, Nuzoo).

Riferimenti:  http://www.leeander.com

http://www.nuzoo.it

MARINETTI ALLA QUARTA di Lorenzo Pizzanelli

15 Ottobre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni, Senza categoria

Da Giovedì 15 Ottobre a domenica 18 ottobre 2009

Festival della Creatività

Firenze, Fortezza Da Basso

MARINETTI4

Opera multimediale interattiva di Lorenzo Pizzanelli

marinettirobot

inaugurazione: 15 ottobre 2009 dalle 19:00 alle 21:00

Ideazione: Lorenzo Pizzanelli
Regia: Lorenzo Pizzanelli e Fariba Ferdosi
Sceneggiatura: Lorenzo Pizzanelli e Marica Romolini
Intelligenza Artificiale: Horizon Software
Sviluppo grafico ed effetti speciali: INFOBYTE
Musica elettroacustica: Marco Dibeltulu
PRODUZIONE:
Comune di Roma, Assessorato alla Cultura
INFOBYTE@ Srl
Lorenzo PIZZANELLI

www.marinettiallaquarta.it