My MEDIA

Osservatorio di Cultura Digitale
Subscribe

FESTIVAL DELLA CREATIVITA’ : chiusura manifestazione

19 Ottobre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

FESTIVAL DELLA CREATIVITA’

Il Festival chiude lanciando un link con Expo 2010 di Shangai

“lI Festival della Creatività si conferma uno degli eventi culturali più importanti nel panorama nazionale”. E’ il bilancio di Claudio Martini, Presidente della Regione Toscana, nella conferenza stampa di chiusura della manifestazione che dal 15 al 18 ottobre ha affollato la Fortezza da Basso di Firenze.

900_festival_2009_1

Il tema scelto quest’anno, “Città future, il futuro delle città”, si è rivelato azzeccato e  di grande attualità, capace di mobilitare e attrarre visitatori per tutta la durata del Festival. Tante le città protagoniste di questa manifestazione, in un’ottica glocale: New York, Dubai, Istanbul, Pechino, Il Cairo e San Paolo al fianco di Livorno, Carrara, Pisa e Firenze.

“La formula del Festival riscuote successo perché è un evento popolare e aperto a tutti, senza limiti di età. Abbiamo puntato sulla qualità dei dibattiti sulla contemporaneità che ha reso possibile trattare questo tema con tanti approcci diversi”, ha detto Martini.

Gli eventi più apprezzati sono stati i dibattiti e i Bar Camp sul futuro della città, sui piani urbanistici e sui progetti infrastrutturali che interesseranno la Toscana: segno della voglia di partecipazione civile e di condivisione da parte dei cittadini. Così i visitatori sono stati più che semplici spettatori, ma veri e propri protagonisti del Festival.

_BLU0448.nodo

Affollatissima anche l’area Kids for City ed eventi di forte richiamo culturale come la proiezione di “Luci della Città” di Charlie Chaplin, con la colonna sonora eseguita dal vivo dall’Orchestra Regionale Toscana diretta dal maestro Timothy Brock.

_MG_0222.nodo

Dal palco del Cavaniglia Claudio Martini ha rilanciato l’ “Appello per la nostra Costituzione”, che ha già raccolto oltre 4000 adesioni da tutto il mondo attraverso il web: “La difesa della Costituzione è un tema che chiama in causa l’equilibrio fra i poteri istituzionali. La Costituzione del 1948 rimane uno degli atti di creatività più importanti della storia italiana” ha concluso Martini.

social-network8

Paolo Chiappini, Direttore della Fondazione Sistema Toscana, ha posto l’accento sul variegato pubblico che in questi giorni ha popolato la Fortezza: da 0 a 86 anni. “La memoria storica di questa edizione va dal 1923 al 2009. Francesca, di 10 mesi, è stata la nostra visitatrice più giovane accolta al Baby Care. Yona Friedman, 86 anni, è l’ospite che, grazie alla sua esperienza, ha reso affascinante la riflessione sul futuro della città”.

“Per noi fare rete è più importante di fare massa. Il network ha reso il Festival partecipativo e coinvolgente. Lo testimoniano gli oltre 6200 post-it attaccati alle pareti degli stand, in cui i visitatori hanno lasciato al sindaco un pensiero sul futuro di Firenze o commenti spontanei sulla manifestazione. Anche il Social Media Point e i Bar Camp sono stati momenti di confronto e interazione molto apprezzati dal pubblico”.

Il Festival ha avuto due dimensioni: quella “reale” degli eventi alla Fortezza e quella “virtuale” del web, con gli oltre 320mila accessi alle dirette web e i circa 3 milioni di contatti al sito ufficiale del Festival. “Con internet e le riprese live di intoscana.it il Festival è arrivato direttamente nelle case”.

E’ stato un Festival 2.0: ogni evento è stato documentato in tempo reale sulle pagine dedicate di Twitter, Facebook, Linkedin, You Tube, My Space, Flickr, Friendfeed.

Paesaggio, onda, viral, riuso, conversazione sono le cinque parole chiave del Festival, emerse dall’interazione fra i partecipanti durante i Tag & Wine quotidiani curati da Carlo Infante, Mirko Lalli e Giuseppe Burschtein.

_O6I6580_0.nodo

Daniele Lauria, Direttore Artistico del Festival della Creatività, ha commentato: “Siamo rimasti piacevolmente colpiti da come gli ospiti e i protagonisti del Festival hanno interpretato il tema di quest’anno mettendo in mostra progetti straordinari come quello della città riciclante. E’ percepibile anche in questa ultima giornata un’energia contagiosa e la volontà condivisa di proseguire nel lavoro di rete e progettare le città del futuro. Da uno degli incontri di ieri potrebbe essere già nato il titolo dell’edizione 2010, grazie a un ponte con l’Expò di Shanghai: better life ovvero come la creatività può migliorare la vita di tutti noi”.

DeGustiBooks chiude in grande stile

dolci.nodo

Curiosi e appassionati di buona cucina e buone letture ancora una volta hanno affollato gli stand di deGustiBooks. Tanti protagonisti hanno regalato al pubblico della rassegna fiorentina un tuffo tra i piaceri del palato e della mente. Direttamente dalla multietnica Londra, il foodtrotter di cui sentiremo parlare molto in futuro, Simon Majumdar. Grande il successo del concorso “Il mio panino d’autore… metropolitano” by Negroni, dei laboratori sul caffè, delle degustazioni di vino e delle creative installazioni di Infinite Trame, il Gusto del riciclo, Food House e degli originali Orti Urbani.

TimTribu Skate Cup

Stampa

La manifestazione di skater nel piazzale della Fortezza, organizzata da Vans, è stata vinta da Bruno Aballay seguito da Tomas Vintr e Mauro Caruso.

Il Premio per il Best Trick – la più bella evoluzione sulla tavola – è andato a Fabrizio Venosa.

CITTA’ FUTURE CITY al Festival della Creatività

16 Ottobre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

festival-creativita-093

Le città del futuro, il futuro della città

Firenze, Fortezza da Basso 15/18 ottobre

Nel 2050 oltre l’80% della popolazione mondiale vivrà in “contesti urbanizzati” ovvero città policentriche, conurbazioni, megalopoli. Qui si svilupperanno maggiormente i progetti di crescita, la creatività per uno sviluppo sostenibile. E’ da questo assunto che prende vita l’edizione 2009 del Festival della Creatività, dedicato quest’anno alle trasformazioni urbane, di stili di vita, consumi e comportamenti che caratterizzeranno la città del futuro.

Al centro del progetto c’è il laboratorio SUPERNOVA (pad. Spadolini p.t.), un cantiere dedicato alle più innovative forme di creatività applicata, ai fenomeni che dall’idea generano nuovi prodotti e nuove economie. Un crossover dinamico in cui convivono collettivi di artisti, centri di ricerca, incubatori di creatività, università, imprese.

TINNOVA partecipa al Laboratorio SUPERNOVA con un programma articolato che vede il coinvolgimento di centri di ricerca, di imprese e di scuole, aprendo una finestra sulle attività che l’azienda speciale sviluppa nel corso dell’anno.
4 giorni per discutere, parlare di temi che possono segnare il cambiamento e generare innovazione.

Vieni a trovarci al Festival, porta la tua opinione e il tuo contributo per lo sviluppo di nuova progettualità!

Ci trovi nell’area SUPERNOVA – Pad. Spadolini, stand TINNOVA.

PROGRAMMA

GIOVEDI 15 OTTOBRE

15.00-20.00 – Uomo – città-habitat: memoria ed innovazione per progettare il futuro, Lab di progettazione dal concept al prodotto, a cura di ISIA Firenze

15.00-17.00 – Creatività e innovazione per lo sviluppo delle imprese, C. Odoardi – Università di Firenze, A. Battistelli – Università di Verona

17.30-18.00 – Business Poker– Giocando si impara… metti alla prova le tue conoscenza in tema di marketing, strategia, amministrazione, supply chian management, web2.0. Puoi giocare in ogni momento durante i 4 giorni del Festival.

19.00-20.00 – Nuovi Materiali per prodotti e processi ecosostenibili, demo a cura del MaTech Point Toscana – TINNOVA

20.00-21.00 – Domotica: oggi la casa del futuro. Una grande opportunità di mercato, seminario a cura del Lab di Domotica, CNA Firenze, IIS Leonardo da Vinci e TINNOVA

VENERDI 16 OTTOBRE

10.00-19.00 – Uomo / Città / Habitat: memoria ed innovazione per progettare la città del futuro – Lab di progettazione dal concept al prodotto, a cura di ISIA Firenze

11.00-13.00 – L’officina dell’innovazione: migliorare l’accesso delle PMI ai bandi regionali, ne discutono Regione Toscana, Imprese, Centri di Servizio e Trasferimento Tecnologico a cura di TINNOVA

12.30-14.00 – Impresa in Azione. I risultati del progetto Alternanza Scuola-Lavoro di Livorno, presentazione a cura del Centro Studi e Ricerche, Livorno

14.00-15.30 – Riunione di predisposizione della proposta progettuale INDOORS, partner toscani rete Enterprise Europe Network

16.00-19.00 – Aperitivi con la Ricerca: Energie alternative per l’edilizia sostenibile, dialogo aperto fra impresa e ricerca

20.00-21.00 – Domotica: oggi la casa del futuro. Il ruolo attivo del laboratorio di domotica, a cura del Lab di Domotica, Tinnova e IIS Leonardo da Vinci

SABATO 17 OTTOBRE

10.00-19.00 – Uomo / Città / Habitat: memoria ed innovazione per progettare la città del
futuro
, Lab di progettazione dal concept al prodotto, a cura di ISIA Firenze

10.30-12.00 – Design per la competitività nel settore della nautica, V. Legnante, M. Ruffilli, M. Paoletti, G. Bianchi, A. Vismara, S. Micheli

12.30-14.00 – Servizi qualificati per la nautica da diporto, a cura di Navigo e Tinnova

15.00-16.00 – Privacy, infosmog ed integrità personale, a cura progetto Winston Smith. Interviene: M. Calamari

16.30-17.30 – Pillole di formazione: Creatività e Problem Solving, A. Fischetti – Change Spa

17.30-18.30 – Pillole di formazione: Strategia di vendita, C. Sansavini – Change Spa

DOMENICA 18 OTTOBRE

10.30-12.30 – Difendersi in rete: istruzioni per l’uso, a cura del progetto Winston Smith

15.00-17.00 – Nutrigenomica: prospettive di sviluppi progettuali, a cura del gruppo Nutrigen.Kic

17.00-19.00 – Uomo / Città / Habitat: memoria ed innovazione per progettare la città del futuro, Presentazione dei lavori, a cura di ISIA Firenze

SecondLife-SecondLearning: L’ambiente virtuale per l’insegnamento a distanza

16 Ottobre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

Virtual-Mente al Festival della Creatività 2009

Di nuovo al Festival della Creatività di Firenze, il 17 ottobre, con una nuova esperienza didattica in Second Life. Il progetto “Virtual Enterprise“, finanziato dal Fondo Sociale Europeo, ha visto 12 studenti dell’istituto d’arte “A. Vittoria” di Trento realizzare un parco a tema in Second Life. O forse sarebbe meglio dire un centro commericale a tema, dato che l’obiettivo del progetto era quello di coltivare la Cultura d’Impresa in ambito scolastico.
Il progetto verrà presentato sabato 17 alle ore 15:00. (Firenze – Fortezza da Basso – Padiglione Spadolini – Piano terra – Sala convegni InToscana) dai curatori del progetto, Fabio Stacchini, docente di virtual design al “Vittoria” e Andrea Benassi, ricercatore ANSAS.
Sarà un’ottima occasione per discutere insieme a docenti e non solo su quel che concretamente avviene quando in classe si introduce non solo un nuovo strumento rispetto al libro di testo ma anche si presenta agli studenti un orizzonte fatto di compiti, obiettivi e pratiche quasi ancora del tutto sconosciute a scuola.

L’evento è preceduto in scaletta (ore 14:00) da un tema strettamente collegato: “Elastica-Mente-Scopri le Tecniche per Pensare Creativo“, a cura di Lorenzo Frizzera, docente Mindscape Studio, che sperimenterà con i presenti alcune tecniche di pensiero creativo che sono alla base del lavoro svolto dagli studenti in Second Life.

FESTIVAL DELLA CREATIVITA’ : Quest’anno parlerà delle città del futuro.

07 Ottobre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

Festival-della-creatività

Firenze, Fortezza Da Basso dal 15 al 18 Ottobre.

Il programma 2009 offre quattro giorni ricchi di incontri, talkshow, workshop e performance live con artisti, studiosi, scienziati provenienti da tutto il mondo, un palinsesto che consente ad ogni visitatore di crearsi il suo percorso ideale, qualsiasi sia la sua età o attitudine.

Confermati gli spazi dedicati ai ragazzi, ritornerà il padiglione sui piaceri della tavola, i caffè filosofici e l’area dove si svolgeranno i concerti live. Molte anche le novità…

Scopritele qui http://www.facebook.com/l/ab30a;2009.festivaldellacreativita.it/ e seguite gli aggiornamenti sulla FANPAGE http://www.facebook.com/festivaldellacreativita

IMAGINE: Abitare la Rete

05 Ottobre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

image180x83Sabato 3 ottobre, a Bologna, si terrà la conferenza ABITARE LA RETE, dedicata all’esplorazione della Rete come nuovo modello di socialità.

L’incontro è condotto da Carlo Massarini, giornalista, conduttore televisivo e autore, tra l’altro, di Mister Fantasy (1981-1984), trasmissione che ha lanciato in Italia il videoclip musicale, e di MediaMente (1995-2002), programma di approfondimento su Internet e sulle nuove tecnologie. “Gli uomini nel corso dei secoli hanno sviluppato la progettazione degli ambienti dove viviamo -dalle megalopoli alle abitazioni- e questa cultura ha trovato nell’architettura la sua forma più compiuta. Anche la Rete ha una sua architettura, che progetta gli spazi dove muoversi, interagire, attingere o inserire informazioni e frammenti di memoria”, scrive Massarini, che ha invitato alla discussione cinque relatori, provenienti dal mondo dell’architettura e della Rete: Carlo Infante, Marco Brizzi, Antonino Saggio, Mario Gerosa, Gianluca Nicoletti.

In questo contesto, Image ARCHIVE www.image-web.org/archive -l’archivio multimediale dedicato alla selezione, alla conservazione e alla valorizzazione del video di architettura- interpreta le linee del programma di Carlo Massarini, offrendo una selezione dei migliori video di architettura proiettati durante VISIONS, l’ultima edizione del festival di architettura BEYOND MEDIA www.beyondmedia.it. I lavori proposti serviranno da spunto di riflessione attorno a una serie di parole chiave che scandiranno il programma.

L’incontro ABITARE LA RETE, aperto al pubblico, sarà ospitato, sabato 3 ottobre alle ore 11, nella Sala Sinfonia, Hall 36 nell’ambito degli eventi di CERSAIE 2009 presso la Fiera di Bologna.

Il programma di video di architettura di ABITARE LA RETE è curato da Image ARCHIVE.

Beyond Media 09

18 Giugno, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

BEYOND MEDIA http://www.beyondmedia.it/, che si terrà  alla Stazione Leopolda di Firenze dal 9 al 17 luglio e che quest’anno si presenta con il tema VISIONS, è una delle principali iniziative al mondo dedicate alle più attuali visioni proposte dall’architettura contemporanea e alle dinamiche che emergono dalle sempre più intense relazioni che questa intrattiene con l’universo dei media. La manifestazione, organizzata da Image http://www.image-web.org/ e curata da Marco Brizzi, si tiene a Firenze dal 1997, ed è promossa dalla Direzione generale per la qualità  e la tutela del paesaggio, l’architettura e l’arte contemporanee (PARC) del Ministero per i Beni e le Attività  Culturali, dal Comune di Firenze, dall’Università  degli Studi di Firenze, in collaborazione con Stazione Leopolda.