My MEDIA

Osservatorio di Cultura Digitale
Subscribe

OOMouse

12 Novembre, 2009 By: admin2 Category: Comunicazioni

La filosofia che ne sta alla base è completamente opposta a quella che ha portato alla creazione del Magic Mouse di Apple, ma ciò non significa che non ci siano estimatori di questa soluzione.

011335-OOmouse

L’OOMouse è dotato di ben 18 pulsanti programmabili (ognuno dei quali supporta il doppio click), una rotella,512 Kbyte di memoria flash e il supporto a 63 diverse configurazioni.

Inutile dirlo, è stato progettato per funzionare al meglio insieme a OpenOffice 3.1: non a caso integra già dei profili di base per usare le cinque applicazioni fondamentali della suite; ognuno di essi, naturalmente, può essere personalizzato a piacimento.

L’applicazione che gestisce la configurazione dell’OOMouse sarà rilasciata sotto Gpl 3 entro il primo trimestre del 2010 e avrà già i profili per 20 altre applicazioni e giochi. Inoltre incorpora un joystick analogico.

Il progettista del mouse, Theoodre Beale, spiega che “con questo mouse si può fare molto di più di quanto sembri a prima vista … è utilissimo anche nei giochi come World of Warcraft, perché anche senza considerare il joystick ci sono 16 comandi accessibili con un solo click, 40 con due e tutte le 72 icone nelle sei pagine entro due doppio-click o meno”.

OOMouse, che supporterà Windows, Linux e Mac, sarà in vendita a 74,99 dollari.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.