My MEDIA

Osservatorio di Cultura Digitale
Subscribe

LUCCA GAMES XXIII EDIZIONE : La metropoli della creatività globale

ottobre 14, 2009 By: admin Category: Comunicazioni

LuccaComics2009L’edizione 2009, nata sotto il segno della creatività applicata alla globalità dell’intrattenimento che dal gioco si veste e diventa film, letteratura e fumetto, presenta una Lucca Games ancora più grande e come una vera e propria città del gioco e del fantastico.

In dieci anni, l’area dedicata al gaming è cresciuta di ben quattro volte, presentando quattro grandi quartieri. Quello che potremmo definire Centro storico, con le tradizionali etichette che dal 1993 fanno grande Lucca Games come NewMedia Publishing Stratelibri, freschi di Best of Show che ci riprovano con titoli di successo continentale come Agricola, Editrice Giochi, tutto il Gruppo Giochi Uniti con  Faidutti, la daVinci e il duo Oliphante-Stupor per le proposte per famiglie. Nei vicoli del centro storico tutti i player consolidati come Raven, le etichette del gioco di ruolo Asterion, Wild Boar, 25Edition e Wyrd, presente con il grande Monte Cook, i tradizionali operatori del settore, e quelli della nouvelle vague del Gioco da tavolo come Scribabs e Red Glove.

Fuori dal Centro storico troviamo la City, il mondo dei Giochi di Carte Collezionabili e le grandi corazzate Upper Deck, protagonista dell’operazione World of Warcraft, Wizards of the Coast, il nuovo player Halifax presente con Yu-Gi-Oh e niente di meno che la Gazzetta dello Sport che, è il caso di dirlo, scende in campo con AGE: Amazing Goal Era.

Intorno al loro tutti gli operatori della Borsa del TCG.

Come tutte le grandi capitali europee anche noi abbiamo sviluppato il nostro quartiere monumento alla modernità: Lucca Games ha infatti una sua Défense di parigina memoria ovvero l’area del Videogioco. EA, Ubisoft con Assassin’s creed 2, ambientato in Italia, tra Firenze e Venezia durante il periodo rinascimentale, Koch Media con Fairy Tales Fights ma, soprattutto, con il videogioco del Blood Bowl, vero must per gli appassionati. E ancora, Activision, Blizzard, Multiplayer con THQ e Warner Bros, per arrivare a Namco Bandai con i titoli manga come Dragon Ball e Naruto ma soprattutto la presentazione dell’attesissimo Tekken 6. Ricco il bouquet della dinamica etichetta Italiana Kalichantus da sempre ibridita con il gioco tradizionale, World of Risiko! e il titolo di punta, Craft of Gods. Al paro del gioco tradizionale, sempre più ampio il parterre di publisher stranieri per il videogioco Ankama con Dofus 2.0.

Il quarto quartiere è quello dedicato alla storia, ai vicoli e al costume, isole pericolose come The Citadel e Indipendence Bay, museali e raffinate come Historical Island, o i cafè parlant del Ruolo del Libro che quest’anno vede l’ingresso della Fazi, celeberrima casa di Twilight a Lucca Games per presentare il nuovo Buio di Elena P.

La ventitreesima edizione della manifestazione è dedicata a Dave Arneson:  i fan potranno lasciare, al grande autore, un grazie sul muro della memoria di Lucca Games.

Parallel Evolutions – Un viaggio nell’arte di Rick Berry e Phil Hale

ottobre 14, 2009 By: admin Category: Comunicazioni

Lu.C.C.A – Lucca Center of Contemporary Art

presenta

Parallel Evolutions:


Un viaggio nell’arte di Rick Berry e PhilHale, autori dei promotion posters di

Lucca Comics and Games 2009


102178

Nuovo appuntamento con le contaminazioni artistiche al Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art. Sabato 10 ottobre 2009 alle ore 17,30 sarà la volta di Parallel Evolutions – Un viaggio nell’arte di Rick Berry e Phil Hale, autori dei promotion posters di Lucca Comics and Games 2009 (fino all’1 novembre 2009), esposizione che vede protagonisti Rick Berry e Phil Hale, due tra i più importanti illustratori del panorama internazionale, nonché autori dei poster promozionali dell’edizione 2009 del Lucca Comics and Games.

luccaposter2

Per l’occasione il museo rimarrà aperto fino alle 24 e farà spazio alla performance live Natural Selection di No Curves (Ingresso libero – inizio ore 21,30). Mutazioni,visioni del  futuro, protozoi, umani e scimmie: questi gli elementi che caratterizzeranno l’opera realizzata dal vivo per un vero e proprio omaggio al bicentenario della nascita di Charles Darwin, lo scienziato padre della teoria dell’evoluzionismo.

Dopo le importanti collaborazioni con “Rolling Stone”, rivista culto del rock, con il brand londinese Firetrap e le grandi fiere della moda di Pitti Immagine e Bread&Butter di Berlino, l’arte di No Curves si sposta a Lucca in compagnia del suo nastro adesivo, per mostrare il suo stile geometrico, senza curve e rotondità. L’opera si materializzerà attraverso una serie di tagli e applicazioni del materiale scelto: un mix di action art, free style ed essenzialità formale.

Phil Hale. La biografia – Da Playboy a Stephen King fino a Tony Blair

Hellblazer_The_Fear_Machine-01

Col suo stile dinamico e iperrealistico, che mescola il senso della luce dei grandi pittori a olio del sette-ottocento con l’amore per il pop e il surreale dei migliori illustratori contemporanei, Phil Hale è stato fonte di ispirazione per un’intera generazione di artisti contemporanei. Dalle pagine di Playboy alle copertine della DC comics, dalle illustrazioni per la Torre Nera di Stephen King a quella per la graphic novel di Halo, la sua movimentata carriera di illustratore ha seguito un percorso sempre sorprendente. Nel frattempo la sua potente visione pittorica ha ottenuto riconoscimenti editoriali (i volumi monografici Goad e Mockingbirds/Relaxeder sono entrambi esauriti, la Penguin gli ha commissionato le copertine per i classici di Conrad) e il plauso del mondo dell’arte contemporanea inglese. L’ambito riconoscimento della National Portrait Gallery di Londra lo ha persino portato ad una commissione di grande rilevanza quale il ritratto ufficiale di Tony Blair, nel quale ha unito straordinaria maestria e visionaria potenza.

Rick Berry. La biografia – Un mago del cyberspazio

TardiGrade

Pioniere nel campo dell’immagine digitale, e tra i primi a sperimentare la computer grafica in tre dimensioni, la carriera di Rick Berry è iniziata a 17 anni con copertine di libri, fumetti, giochi e cd. La notorietà è arrivata nel 1984, con la creazione della la prima illustrazione di copertina totalmente digitale, quella del volume Neuromante di William Gibson. In seguito, con il gruppo Braid Media Arts insieme a Darrel Anderson ha firmato le sequenze del ciberspazio per il film Johnny Mnemonic della Tristar, e da lì la sua strada è stata sempre in ascesa. Negli ultimi anni, dopo aver influenzato un’intera generazione di creatori digitali, ha praticamente abbandonato il mouse per ritornare alla realizzazione di grandi opere ad olio, nelle quali riesce a fondere il suo sensazionale senso scultoreo della figura con i guizzi autoironici di un fumettista underground. Berry è particolarmente interessato all’arte collaborativa, alla quale ha dedicato dei master universitari e delle conferenze. Numerose sono state le sue collaborazioni artistiche e le sue jam creative, da Jon Foster a Michael Kaluta, a Dave Seeley.

Inaugurazione:

10 ottobre 2009

ore 17.30 – 24.00

ingresso libero alla serata

accesso gratuito agli affreschi del XVI secolo nel sotterraneo

ore 21.30 performance live by No Curves

Ingresso mostra Parallel Evolutions

10 ottobre -1 novembre 2009

Dal martedì alla domenica ore 10.00 – 19.00

Ingresso gratuito

XLABFACTORY presenta ARS & NAVIS

ottobre 09, 2009 By: admin Category: Comunicazioni

arsenl

Videoinstallazione per i 140 anni di fondazione dell’Arsenale Militare della Spezia

Regia:Theo Eshetu, drammaturgia: Andrea Balzola,sound design: Mauro Lupone,direzione produttiva Anna Monteverdi.


22 Settembre-8 Novembre 2009

La mostra ARS GENIUS collocata presso il Fabbricato 46 M (Officina Attrezzatori) dell’Arsenale M. della Spezia in prossimità del Ponte girevole sarà visitabile senza appuntamento con ingresso libero dalla Porta Principale tutti i sabati e le domeniche dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19 a partire dal 3 ottobre fino all’8 novembre.

Inoltre sarà aperta tutti i venerdì a partire dal 9 ottobre dalle 16,30 alle 19,00

Nei pomeriggi del venerdì si prevedono incontri e proiezioni a tema.
La mostra sarà inoltre aperta per visite guidate, in particolare per le scuole, gruppi e associazioni tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30 dal 5 ottobre al 6 novembre.

Per organizzare le visite guidate i contatti dovranno essere presi al numero 0187-784563- 0187784563

Adobe Creative Suite 4: alla scoperta del 3D!

ottobre 09, 2009 By: admin Category: Comunicazioni

banner


Si aprono nuovi orizzonti nell’elaborazione digitale delle immagini: in arrivo il tour di seminari gratuiti che girerà 4 città italiane mostrando al grande pubblico le integrazioni tra la Creative Suite 4 e il mondo della modellazione 3D.
Venite a scoprire le nuove rivoluzionarie funzionalità di Adobe Photoshop, Illustrator e InDesign per dare sfogo alla vostra creatività potenziando e velocizzando il flusso di lavoro.
Preparatevi ad imparare gli strumenti che vi permetteranno di lavorare più velocemente integrando software diversi e dando così vita a progetti creativi unici e di grande valore.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

mattina

09.30 Inizio registrazione.
10.00 Durante la prima parte della giornata sarà mostrata la realizzazione di 2 modelli 3D e la loro successiva importazione in Photoshop e After Effects con creazione di un video da utilizzare sul web o all’interno di un PDF interattivo.
12.20 Grafica per i professionisti della creatività, Nvidia.
12.40 “Ti meriti una lezione….anzi mille!”, Teacher-in-a-box.

Pausa pranzo a cura dei partecipanti
POMERIGGIO
14.30 Nella seconda parte della giornata i docenti mostreranno come i modelli 3D costruiti al mattino possano essere impaginati all’interno di una brochure con InDesign CS4. Successivamente la brochure sarà esportata in PDF e al suo interno sarà inserito il video creato al mattino.
16.00 Coffee break a cura di Adobe.
16.15 Nella terza parte sarà mostrata l’esportazione da InDesign in SWF e la creazione di un layout Web in InDesign. A seguire l’esportazione in XFL, la creazione di animazioni in Flash e l’inserimento del video prodotto con After Effects nel layout.
17.30 Domande e risposte.

A chi resterà per tutta la giornata verrà dato in OMAGGIO un video corso di Teacher-in-a-box.

adobe_cs4

CALENDARIO DATE

PADOVA03-11-2009
Villa Bottoni

FIRENZE04-11-2009
Hotel Albani

ROMA05-11-2009
Hotel NH Leonardo Da Vinci

MILANO10-11-2009
Starhotels Busisness Palace

Profilo semiserio di Fabrizio Pecori

ottobre 07, 2009 By: admin Category: Profili

fabri_sweenwey

Fabrizio Pecori, direttore (ir)responsabile di My Media, laureato con lode in Pedagogia ad Indirizzo Psicologico non ha mai voluto vedere un bambino (non cartaceo) in vita sua.

Il titolo della sua Tesi la dice lunga: “Non facciamone una tragedia. Appunti per una psicoanalisi laica” sulla sua predisposizione verso tali discipline. E’ fuggito verso il mondo dei computer perché fanno ugualmente girare le palle, ma hanno un cervello più semplice da esplorare.

E’ direttore di questo Osservatorio di Cultura Digitale fin dal N. 0, allora a nome Computer & Internet.

Quando non produce o revisiona articoli, si dedica alla realizzazione dei percorsi formativi informatici dell’Agenzia accreditata presso la Regione Toscana: Istituto Formazione Franchi.

Non appena ha un attimo libero progetta e si butta a capofitto in sempre più improbabili e sconfortevoli viaggi in quello che è noto come Terzo Mondo. Quasi sempre ha cura di tornare con qualche piccolo scompenso (soprattutto intestinale).

Cura convegni ed incontri nell’ambito della cultura e della educazione digitale e si dedica in modo attivo e scanzonato al social networking. Ha un proprio blog di viaggio, con il quale continua costantemente a sognare e documentare la cartografia e l’etnografia empirica del viaggiatore.

Per par condicio ha pubblicato due libri:

Tic e Cognitivismo (con Mario Rotta e Luciano Borin), Edizioni 2F Multimedia, 2003

Groenlandia. In slitta, per mare, per aria, Cartman, 2005

FESTIVAL DELLA CREATIVITA’ : Quest’anno parlerà delle città del futuro.

ottobre 07, 2009 By: admin Category: Comunicazioni

Festival-della-creatività

Firenze, Fortezza Da Basso dal 15 al 18 Ottobre.

Il programma 2009 offre quattro giorni ricchi di incontri, talkshow, workshop e performance live con artisti, studiosi, scienziati provenienti da tutto il mondo, un palinsesto che consente ad ogni visitatore di crearsi il suo percorso ideale, qualsiasi sia la sua età o attitudine.

Confermati gli spazi dedicati ai ragazzi, ritornerà il padiglione sui piaceri della tavola, i caffè filosofici e l’area dove si svolgeranno i concerti live. Molte anche le novità…

Scopritele qui http://www.facebook.com/l/ab30a;2009.festivaldellacreativita.it/ e seguite gli aggiornamenti sulla FANPAGE http://www.facebook.com/festivaldellacreativita

Brevi profili di chi gravita intorno a My MEDIA : SIMONE FAVARIN

ottobre 07, 2009 By: admin Category: Profili

simonefavarin

Simone ma anche Simo. Favarin perchè la mia famiglia è di origine Veneta ma io sono nato alle porte di Torino dove vivo lavoro.

Mi si conosce anche per il mio nick “Phate” ispirato da uno dei miei personaggi preferiti del libro Profondo Blu di Jeffrey Deaver. Web designer e researcher nell’agenzia Domino. Questo significa che oltre a progettare e realizzare cose per il web me ne vado in giro a curiosare e a scoprire quello che accade in giro per lo stesso web. Domino è un’agenzia che si occupa di web, con interessanti puntate nell’unusual marketing (viral, buzz, guerrilla). Come freelance, oltre al web mi sono occupato di grafica tipografica, video design e new media design. Mi sono diplomato alla scuola di Arti Visive (dipartimento Digital e Virtual design) dello IED di Torino. Sono diventato membro della comunità di Design di Aedo-to.com. Nel 2005 Sono stato pubblicato nella worldwide Hype Gallery e sul #7 di My Media; dal medesimo anno sono web author su Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Utente:S1MON3).

Nel frattempo ho partecipato a diversi concorsi tra cui il Japan Design Foundation di Osaka arrivando finalista con un progetto di Urban Design. Nell’Aprile 2009 sono contattato dalla prestigiosa rivista italiana “Glamour” e appare all’interno della guida/inserto dedicata alle “astuzie” per trovare lavoro attraverso il web.

tecnologiessimonefavarin2

mitosimonefavarin

louvresimonefavarin

 


Riconoscimenti:

2009 IKA Awards “Best Mobile Application” – alfaromeoatgoodwood.com
2008 Webby Awards Honores per Juventus.com
2008 W3 Awards per Juventus.com
2008 Silver Awards per actionaid.it
2008 Special Star graphic design Mitour Alfaromeo
2008 Special Star soundtrack La voce del Mister
2008 IKA Awards per origin.iveco.com
2008 IKA Awards per actionaidvillage.it

Mie idee in rete si possono trovare su Delicious, You Tube, Linkedin e Facebook.

 

Torna ai Profili

VIEDRAM_VIDEO + SOUND DESIGN FESTIVAL

ottobre 05, 2009 By: admin Category: Comunicazioni

ROMA, 22-23-24 OTTOBRE 2009

NUOVO CINEMA AQUILA
Via l’Aquila, 68

Il festival di ricerca dedicato al futuro della comunicazione visiva e del suono digitale.

A Roma un appuntamento con le nuove frontiere dell’immagine digitale, con la sperimentazione in campo video, un osservatorio internazionale con i protagonisti e i migliori esiti della ricerca sulla comunicazione visiva.

VIEDRAM, festival unico nel suo genere, nato come rassegna di video design sette anni fa, all’interno della scuola di Arti Visive dell’Istituto Europeo di Design di Roma, si presenta oggi alla sua 7^ edizione, in una due giorni di intensi appuntamenti sotto la direzione artistica di FEFÈ e la content partner di XL di Repubblica, nella sezione “Risonanze” di “Cinema, festival internazionale del film di Roma concedendosi uno sguardo verso il futuro della visione.

L’evento è patrocinato dalla Regione Lazio, Assessorato alla cultura, spettacolo e sport e dalla Provincia di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali.

Al centro di Viedram c’è l’attenta osservazione e la scoperta delle nuove frontiere dell’immagine, quell’immagine in movimento che – molto presente ma poco studiata – vive con noi quotidianamente, nelle informazioni che raccogliamo con la pubblicità, su internet, dagli schermi televisivi. Quella che si sviluppa nei display dei nostri telefonini, con una ibridazione crescente tra grafica, animazione 3D, cinema ed effetti speciali, video-arte e design.

L’immagine generata dal video design si trova in molti ambiti che vengono riassunti nelle sei categorie dell’osservatorio internazionale, Commercial, Short Films, Sound Design, Titles, Tv e Videoclip.

Il festival dopo l’anteprima di giovedì 22 ottobre, avrà il suo focus nei giorni di venerdì 23 e sabato 24 ottobre presso il Nuovo Cinema Aquila in via l’Aquila, 68 a Roma.
Il programma prevede la proiezione dell’Osservatorio internazionale con i migliori prodotti audiovideo selezionati nel mondo, la presenza di ospiti internazionali, esperti di nuovi linguaggi video. La mattina del 23 ottobre, una conferenza di autori e registi di culto nel settore dei nuovi linguaggi video e sound dibatteranno sulle prospettive di questo settore di nicchia..

Tra i Mediapartner Insideart, Next Exit, Kult, Exibart TV, Tutto Digitale e Alta Definizione Cinema & TV HD.

Per maggiori info:
Francesca Castenetto
Ufficio Comunicazione

Istituto Europeo di Design
via Alcamo, 11 – 00182 Roma
t +39 06 7024025
f +39 06 7024041
f.castenetto@roma.ied.it
roma.ied.it
www.ied.tv
www.viedram.net